abbigliamento carpfishing

Abbigliamento

L’abbigliamento che un bravo carpista deve indossare può variare molto sia dalle stagioni sia dal luogo in cui si andrà ad effettuare la sessione di pesca alla carpa.

L’abbigliamento giusto è un aspetto essenziale nel moderno carpfishing, infatti bisogna resistere al caldo nelle stagioni estive e non far passare il freddo e l’umidità in quelle invernali, sempre rimanendo comodi e il più camuffati possibile.

Andiamo ad analizzare le principali differenze tra l’abbigliamento estivo e quello invernale per il carpfishing.

Abbigliamento estivo carpfishing

La pesca in estate può essere fantastica, a meno che non si sceglie l’abbigliamento sbagliato.

Per quel che riguarda l’abbigliamento per il carpfishing, si dovrebbe sempre indossare indumenti che proteggano dai pericoli del sole per poter trascorrere una splendida giornata di pesca in piena comodità. Ai nostri giorni la tecnologia impiegata nella creazione di abbigliamento di qualità è incredibile.

Anche se agli inizi può andar bene effettuare una pescata con un cappellino, una maglietta a maniche corte e dei bermuda.

Se vogliamo veramente creare una situazione di comfort e proteggere la nostra pelle dai raggi del sole, nonchè rimanere freschi e comodi, bisogna affidarci a delle marche che producono degli indumenti di qualità a prezzi più che ragionevoli.

Alcuni produttori come “Columbia“, “SImms, “World Wide Sportsman” e “Bass king” hanno creato dei capi di abbigliamento veramente eccellenti per chi vuole praticare il carpfishing anche d’estate. Il logo abbigliamento, che a primo impatto può sembrare abbastanza elegante, serve per proteggere la pelle dai raggi UV pericolosi emessi dal sole negli orari di punta e mantiene rigorosamente la pelle fresca.

Alcuni accorgimenti

  • Utilizzo di una crema solare: Molti pescatori che si trovano a trascorrere tutta la giornata di pesca sotto il sole estivo, preferiscono proteggere la loro pelle con della crema solare. Bisogna comunque valutare anche l’acquisto delle salviette per neonati per pulirsi una volta applicata la crema e ricordarsi di controllare la data di scadenza;
  • Maglietta: Una t-shirt può andare più che bene come abbigliamento per il carpfishing in estate, purchè sia di poliestere al 100%;
  • Bermuda: Dei calzoni corti permettono sia una grande mobilità, sia di non sudare eccessivamente nelle gambe. Sono sempre consigliati degli indumenti che si possano asciugare rapidamente;
  • Scarpe o sandali: Questa scelta è molto personale, chi ama mettere dei sandali per far “respirare” il piede e chi indossa delle scarpe impermeabili.

Abbigliamento invernale carpfishing

Per praticare carpfishing nelle giornate più fredde non dobbiamo solamente munirci di un abbigliamento che trattenga il calore, c’è la necessità di comperare alcune attrezzature da “campeggio”.

Un consiglio essenziale è quello di vestirsi a “cipolla“, ovvero indossare diversi capi di abbigliamento, uno sopra l’altro, in maniera tale da potersi spogliare o coprire gradualmente a seconda delle temperature. Soprattutto in inverno, l’abbigliamento fa la differenza. Passare molto tempo con i piedi gelati e freddi oltre che rischioso per la salute del corpo risulta essere poco gradevole.

Nell’abbigliamento ideale per il carpfishing in inverno sono sconsigliati dei capi in lana e cotone, dato che in presenza di sudore agli indumenti occorrono diverse ore per asciugarsi.

L’utilizzo di una tenda automontante con una stufa catalitica e una porta BEN APERTA per permettere il circolo dell’aria, insieme ad un lettino ben alzato e delle coperte in pile su cui appoggiare il sacco a pelo, sono un mix di comodità e di calore che permettono anche in condizioni difficili di passare una sessione di pesca in tutta tranquillità.

Un elemento chiave sono i guanti in pile senza la protezione per le dita. E’ necessario indossare guanti senza dita in modo da avere il controllo della canna da carpfishing.

I guanti in pile trattengono il calore anchw quando il tempo è umido e secco. Un altro grande pezzi di abbigliamento è lo scarpone piede. Questo tipo di scarpone è stato da poco tempo riprogettato per rimanere caldo e confortevole allo stesso tempo. Per chi pratica il carpfishing in inverno deve tenere conto anche di un’altro paio di abbigliamento.

Lascia un commento