mais carpfishing

Mais

Ci sono fondamentalmente due tipi di mais che possono essere utilizzati per la cattura di una carpa: il mais tradizionale e il mais dolce.

Il mais tradizionale è più duro, meno dolce, ma più economico a differenza di quello dolce che però non richiede alcuna preparazione.

Il mais dolce è una tipologia di esca particolarmente preferita dagli esperti di carpfishing. Il suo colore, il suo sapore e la sua consistenza sono molto attraenti per le carpe. Tutti con il mais ottengono dei buoni risultati, pescando carpe abbastanza grandi.

In commercio ci sono diverse marche che vendono il mais, ma tutto sommato cambia leggermente qualche ingrediente.

A parte il fatto che la carpa è attratta dal mais, alcuni aggiungono dello zucchero e del sale nel mais, che risulta essere ancora più attraente per la carpa.

Inoltre, il mais ha un sacco di aminoacidi altamente attraenti che darà via i segnali alimentari sotto l’acqua.

Il colore giallo è significativo e come le boilies fluo è un vantaggio quando lo si utilizza su letti di laghi dove si distingue sul serio. Si può usare in quantità o da solo – ancora una volta, il mais è un innesco che funziona molto bene da solo. Alcuni effettuano un mix facendo il 75% di canapa e il 25% di mais.

Uno svantaggio è che anche utili a pesce fastidio e spenno non rimanere sui capelli per molto tempo. Se questo è il caso, provare a utilizzare plastica di mais eche imitazione gancio. Essi funzionano molto bene.

Con il mais oggigiorno si continua a prendere un sacco di carpe di tutte le dimensioni, anno dopo anno. Anche eventuali aminoacidi che il mais emana viaggeranno attraverso gli strati d’acqua che è molto attraente e attirerà alla carpa.

Per preparare in modo sicuro in primo luogo bisogno di immerfere il mais in acqua fredda per 24 ore (più a lungo ci rimanere e maggiore sarà il risultato). Dopo aver fatto bollire il mais e far cuorecere per 30 minuti. A questo punto è possibile aggiungere i proprio attrattori liquidi prima di lasciare il granoturco in ammollo in loro sugo in un secchio ermetico per un altro paio di ore.

Pro

  • Il mais dolce si trova a buon prezzo ed è prontamente disponibile;
  • Il mais è un grande attrattore di carpe, il suo colore e gusto lo rendono altamente visibile e attraente;
  • Può essere utilizzato per l’innesco sia da solo che con una boilies;
  • Può essere usato tutto l’anno;
  • Il mais è un tipo di esca sana per la carpa;
  • Si può tingere di diversi colori, il rosso è un classico esempio e può rivelarsi molto efficace;
  • Oltre ad essere un ottimo innesco, integra anche altre esche quando viene utilizzato come una pastura insieme alla canapa ed al pellet;
  • Succo di mais dolce è un grande attrattore quando viene aggiunto al mix;
  • Se si è a corto di buget può essere utilizzato, dato che è molto economico.

Contro

  • C’è la possibilità che anche altri tipi di pesce mangino il mais, il che significa che si ottiene un tormento da pesci fastidiosi, per chi vorrebbe prendere solamente le carpe;
  • Se si vuole pescare a lunghe distanze, il mais potrebbe essere un problema. Non si può catapultare molto lontano. Si dovrebbe utilizzare una barca per garantire che il mais arrivi alla zona desiderata;
  • Una volta aperto il mais non dura molto a lungo per cui deve essere utilizzato entro un paio di giorni.

Conclusioni

Il mais dolce è senza dubbio una delle migliori esche che esistano per il carpfishing. Tutti i carpisti devono essere armati con almeno una o due scatole perchè non sai mai quando potrebbe verificarsi una buona situazione in cui bisogna utilizzarlo. Non ci sono scuse perchè è una esca a buon mercato che garantisce ottimi risultati.

Acquista il mail per il carpfishing


Lascia un commento