Carpa cuoio

carpa cuoio

Le carpe cuoio sono considerati un fastidio per i pescatori del Nord America, che sono molto apprezzati però in Europa, in quanto sono eccellenti combattenti. Un numero sempre più crescente di pescatori è interessato a questa tipologia di carpe per divertimento. Sebbene il sapore varia con la qualità dell’acqua, in alcune parti del mondo vengono consumate regolarmente. La carpa cuoio è priva di squame.

Descrizione

Le carpe cuoio hanno un corpo pesante, sono dei pesci compressi lateralmente con una lunga pinna dorsale e la schiena inarcata.

Il primo raggio di pinne dorsali e anali è molto robusto mentre la colonna vertebrale è seghettata. La piccola testa è triangolare e si assottiglia con un muso smussato.

La piccola bocca è sporgente e non contiene i denti, è collocata appena sotto il muso. Ci sono due coppie di barbigli sulla mascella superiore.

Il colore del corpo è verde ottone sulla parte superiore e bronzo o oro sui lati.

Il ventre è bianco giallastro. Le pinne sono tipicamente di colore giallo, arancio, oro o olivia. Questo pesce ottiene il nome “carpa cuoio” data la netta mancanza di squame quindi la sua pelle assomiglia al cuoio.

Una carpa cuoio perfetta è completamente priva di una qualsiasi squama. Hanno un gene potenzialmente letale, che li rende meno resistenti di altre specie carpe.

Il loro ridotto sistema immunitario le rende più vulnerabili ai virus e hanno maggiori probabilità di sopravvivere in acque di ossigeno impoverito. In cattività le carpe possono vivere più di 50 anni, ma in un ambiente naturale selvaggio la vera età di sopravvivenza è ancora sconosciuta. Le carpe generalmente crescono rapidamente per i primi anni, fino a raggiungere la maturità sessuale e quindi rallentano l’energia che viene impiegata nella riproduzione.

Habitat

Le carpe cuoio sono dei pesci estremamente adattabili. Possono tollerare una vasta gamma di temperature (fino a 35 C°).

Questa adattabilità permette loro di dominare molti corsi d’acqua, spaziando dai grandi fiumi fino ai laghi artificiali o naturali.

La carpa cuoio preferisce fondali molli come erba, fango o sabbia.

Si radunano nei pressi di acque profondo, ma preferiscono abitare in acque poco profonde e molte volte ricche di vegetazione. Le carpe cuoio sono onnivore, dunque si nutrono sia di alimenti vegetali che animali. Gli insetti acquatici, crostaceipiccoli molluschi costituiscono la maggior parte della loro alimentazione. Le carpe cuoio mangiano sia di notte che di giorno.

Metodi di pesca

In Europa, la carpa cuoio è collocata al terzo posto come pesce preferito per la pesca. Le carpe cuoio sono potenti e possono crescere molto, la loro cattura è una bella lotta.

Le altre carpe

Continua a informati sulle altre carpe che è possibile catturare in qualsiasi laghetto.

Lascia un commento